Cerca:

 
   

  Pagina iniziale  

Chi siamo

Articoli

Approfondimenti

Glossario

Links

Contattaci

Mappa del sito

         In gravidanza

         Infanzia

         Sport

         Terza età

         Patologie

         Consigli quotidiani


Perché l’Osteopatia funziona
Gli Osteopati riconoscono che ogni struttura del corpo è disegnata per muoversi. Assieme a movimenti ovvi tali come camminare,...

 

Perchè l'osteopatia? Quali sono i tipi di trattamento osteopatico?
PERCHE’ L’OSTEOPATIA?
L’approccio olistico della medicina Osteopatica abbraccia tutte le funzioni ed attività dell’essere umano fatto di: corpo, emozioni, mente e...

 

Gli Enzimi

Scienziati della Università di Toronto hanno dimostrato che la vita corre il suo corso in diretta proporzione con il tasso...

 


ANTIOSSIDANTI E PROBLEMI OSTEO-ARTICOLARI
I problemi osteo-articolari non hanno solamente un’origine biomeccanica, ossia un conflitto articolare e nel caso di protusioni o peggio di...

 

Radicali liberi
Nel 1956 Denham Barman creò la teoria dei radicali liberi, scorie prodotte dal catabolismo metabolico, secondo la quale con il...

 

Lo straordinario potere dei fitonutrienti
Il ruolo protettivo di frutta e verdura grazie ai loro fitonutrienti nella prevenzione del cancro, delle malattie cardiovascolari...

 

 

 

Osteopatia e dolore

COSA E’ IL DOLORE?

Il dolore è un segnale d’allarme che qualcosa non va. E’ uno dei sistemi naturali di difesa del corpo che vi avverte che avete un problema, ma è anche lì per fermarvi nel danneggiare ulteriormente il vostro organismo: è come un semaforo rosso.
Gli Osteopati diagnosticano la causa del dolore e possono spesso fare un bel po’ per aiutarvi a ridurre il vostro livello di dolore e sofferenza. Ma cosa direttamente causa il dolore? Spesso è il risultato di un tessuto gonfio o traumatizzato che crea la pressione sui nervi.

IL VOSTRO DOLORE
• Lombalgia
• Dorsalgia
• Cefalea
• Emicrania
• Artrosi
• Sciatalgia
• Sindrome pre-mestruale
• Dolori reumatici
• Dolori articolari
• Rigidità articolare
• Cervicalgia
• Etc.

Le efficaci tecniche Osteopatiche vi possono permettere un ritorno alla vita normale. Se voi avete avuto un dolore per lungo tempo e nessun altra forma di terapia vi ha dato giovamento, il trattamento osteopatico può esservi di grande beneficio, sebbene esso richieda tempo e pazienza.
L’osteopata guarderà le intere funzioni del corpo e così sarà in grado di ridurre lo strain e la zona dolorosa causata, magari, da problemi biomeccanici in qualche altra zona. E’ buona norma, comunque, in alcuni casi prendere anche delle medicine, prescritte dal vostro medico di fiducia, durante il trattamento osteopatico. Gli Osteopati frequentemente lavorano in collaborazione con i medici.

PROGRESSIONE OSTEOPATICA
Tutti quanti noi abbiamo avuto dolori e algie di varia eziologia, o avuto piccoli traumi di tanto in tanto. La maggior parte delle volte il nostro corpo risolve da solo tali fastidi mentre siamo affaccendati nel nostro quotidiano. Ma di tanto in tanto abbiamo dolori, stiramenti che non vengono risolti propriamente e completamente. Sono sempre lì in sotto fondo, sempre presenti. Il nostro scopo è quello di dimostrarvi quali e quanti effetti secondari possano avere sulla nostra salute tali piccoli traumi.

Prendiamo l’esempio di un paziente che ci viene a trovare per una lombalgia acuta. Egli è piegato in due dal dolore. E’ perfettamente normale che il paziente soffra di un dolore lancinante al tratto lombo/sacrale. Ma quando pongo le mie mani sul suo corpo, mi rendo conto che non è quella zona che devo trattare, magari il suo corpo mi fa capire che il problema è nella spalla. Con un esame più profondo scopro che la sua seconda costa a sinistra è bloccata. A questo punto chiedo al paziente se abbia fatto qualche movimento particolare con quella spalla o se antecedemente abbia avuto un trauma. Ed ecco che il paziente sorpreso di questa domanda, mi racconta che 15 giorni prima, durante un allenamento di rugby, o di ginnastica, o di bodybuilding ha avuto uno stiramento, il dolore è durato 3 giorni e poi tutto è svanito al punto che nemmeno se lo ricordava più, fino a quando non gliel’ho chiesto.
Che cosa è accaduto durante le due settimane dopo il trauma alla spalla?La costa bloccata ha “lavorato” nella gabbia toracica del paziente. Questa restrizione minore dell’articolazione costale è stata moltiplicata per i 28000 respiri fa ogni giorno. Ed ha influito sui muscoli e legamenti, sulle articolazioni, e su tutti i modelli fisiologici di movimento del paziente. La disfunzione della gabbia toracica ha influenzato tutte le strutture adiacenti, causando così, uno squilibrio dei muscoli dello stomaco da destra verso sinistra, questa ha causato una rotazione della pelvi, questa rotazione pelvica ha portato ad una torsione del sacro e questa torsione infine ad un’infiammazione dei legamenti, creando, così, la lombalgia. Questa è quella che viene definita tecnicamente una Progressione Osteopatica.
Quindi per curare questa lombalgia devo ridurre innanzitutto e fondamentalmente la seconda costa! Trattata la costa nel giro di poche sedute la lombalgia del nostro paziente scompare.

Dott. Giovanni Turchetti DO ND
Membro della British Osteopathic Association (BOA)
Membro del Australian Osteopathic Association (AOA)
Membro del Deutscher Verband für Osteopathische Medizin (DVOM)
V.le Nervi 04100 LATINA - Tel. 347/3270604 339/6641830 - Email: info@osteopata.it

c/o studio "Lodispoto" - Via Eleonora Duse 22 00197 Roma Tel. 06/8074686 06/80690390
c/o "Simoncelli" - Piazza Santa Restituta 21 Sora FR Tel.0776/832100


AVVISO AI NAVIGANTI

Si invitato i gentili visitatori a diffidare da alcuni commenti ancor presenti su internet che ledono la dignità, il decoro professionale ed il prestigio del dott. Giovanni Turchetti e del suo staff. Verso il responsabile di tali ingiurie e diffamazioni si sono intraprese le più adeguate iniziative legali in Italia e all'estero. Teniamo altresì a precisare che l'autore di tali azioni non è, ne è mai stato un paziente del dott. Turchetti.
Per avere maggiori informazioni in merito alla vicenda è possibile scrivere a info@osteopata.it. Saremo ben lieti di poter dissipare nel visitatore tutti i dubbi eventualmente sorti navigando su siti poco "affidabili".


Copyright© 2004-2009. Tutti i diritti riservati. Informativa legale
Sito web progettato e realizzato da CreazioneSiti.it