Cerca:

 
   

  Pagina iniziale  

Chi siamo

Articoli

Approfondimenti

Glossario

Links

Contattaci

Mappa del sito

         In gravidanza

         Infanzia

         Sport

         Terza età

         Patologie

         Consigli quotidiani


Perché l’Osteopatia funziona
Gli Osteopati riconoscono che ogni struttura del corpo è disegnata per muoversi. Assieme a movimenti ovvi tali come camminare,...

 

Perchè l'osteopatia? Quali sono i tipi di trattamento osteopatico?
PERCHE’ L’OSTEOPATIA?
L’approccio olistico della medicina Osteopatica abbraccia tutte le funzioni ed attività dell’essere umano fatto di: corpo, emozioni, mente e...

 

Gli Enzimi

Scienziati della Università di Toronto hanno dimostrato che la vita corre il suo corso in diretta proporzione con il tasso...

 


ANTIOSSIDANTI E PROBLEMI OSTEO-ARTICOLARI
I problemi osteo-articolari non hanno solamente un’origine biomeccanica, ossia un conflitto articolare e nel caso di protusioni o peggio di...

 

Radicali liberi
Nel 1956 Denham Barman creò la teoria dei radicali liberi, scorie prodotte dal catabolismo metabolico, secondo la quale con il...

 

Lo straordinario potere dei fitonutrienti
Il ruolo protettivo di frutta e verdura grazie ai loro fitonutrienti nella prevenzione del cancro, delle malattie cardiovascolari...

 

 

 

L’importanza di Frutta e Verdura

“La conoscenza a vantaggio dell’uomo”

Il rischio di sviluppare patologie degenerative, cancro e malattie cardiache è raddoppiato, spesso triplicato, se si è nella più bassa percentuale di consumo di frutta e verdura. Avendo determinati livelli di micronutrienti nel sangue (come alfa-tocoferolo, beta-carotene e alfa-carotene), il rischio si riduce.

In Finlandia è stato fatto uno studio sulle vitamine con 29 mila persone, divise in 3 gruppi. Il primo gruppo prendeva placebo, il secondo vitamina E, e l’ultimo beta-carotene. La ricerca, che doveva durare 10 anni, si è fermata all’ottavo a causa dell’elevato numero di morti di persone che consumavano vitamina E e beta-carotene rispetto al gruppo di placebo.

Altre ricerche hanno dimostrato che non c’è stato alcun miglioramento nel tasso percentuale di cancro e cardiopatie con l’assunzione di questi elementi. Sembra che il processo metabolico funziona solo se si hanno determinati livelli precedenti di micronutrienti nel sangue.

Un altro studio epidemiologico sviluppato nel Massachudsetts (USA) dopoguerra, fatto con oltre 10 mila pazienti, ha messo in evidenza una corrispondenza diretta tra il consumo quotidiano di 3 porzioni di frutta e verdura e la riduzione del 22% dell’incidenza dell’ictus, di 6 porzioni diarie una riduzione del 44% e di 9 porzioni il 66%.

Pare evidente che la soluzione stia in un’alimentazione completa e naturale, di cui frutta e verdura fresca e cruda sono fonti fondamentali.

Il corpo è come una macchina intelligente dove tutte le parti funzionano in coordinamento reciproco. L’alimento offre quello che gli serve e il corpo sa quello che gli serve, e userà quello che è disponibile a seconda di ciò di cui ha bisogno. Le cellule sanno cosa fare, sanno in quali processi sono coinvolte, sanno infine quali fitonutrienti usare e non usare in ogni situazione.

Questi studi dimostrano che gli integratori isolati fanno più male che bene. L’organismo ha bisogno di un’alimentazione bilanciata, ricca in una grande varietà di sostanze nutrienti presenti principalmente in frutta e verdura.

Continua la lettura...

» Prevenzione e Trattamento dell’Osteoporosi

» Integratori di Sintesi o Frutta e Verdura?

» Gli Enzimi

Dott. Giovanni Turchetti DO ND
Membro della British Osteopathic Association (BOA)
Membro del Australian Osteopathic Association (AOA)
Membro del Deutscher Verband für Osteopathische Medizin (DVOM)
V.le Nervi 04100 LATINA - Tel. 347/3270604 339/6641830 - Email: info@osteopata.it

c/o studio "Lodispoto" - Via Eleonora Duse 22 00197 Roma Tel. 06/8074686 06/80690390
c/o "Simoncelli" - Piazza Santa Restituta 21 Sora FR Tel.0776/832100


AVVISO AI NAVIGANTI

Si invitato i gentili visitatori a diffidare da alcuni commenti ancor presenti su internet che ledono la dignità, il decoro professionale ed il prestigio del dott. Giovanni Turchetti e del suo staff. Verso il responsabile di tali ingiurie e diffamazioni si sono intraprese le più adeguate iniziative legali in Italia e all'estero. Teniamo altresì a precisare che l'autore di tali azioni non è, ne è mai stato un paziente del dott. Turchetti.
Per avere maggiori informazioni in merito alla vicenda è possibile scrivere a info@osteopata.it. Saremo ben lieti di poter dissipare nel visitatore tutti i dubbi eventualmente sorti navigando su siti poco "affidabili".


Copyright© 2004-2009. Tutti i diritti riservati. Informativa legale
Sito web progettato e realizzato da CreazioneSiti.it